FAQ

Risposte alle domande più frequenti sui nostri prodotti

Informazioni generali

Tutti da Lobaro prodotti venduti, ad eccezione del Gateway concentratore M-Bus wirelesspuò sempre scegliere tra il Modalità LoRaWAN e il Modalità IoT cellulare (= NB-IoT e LTE-M) possono essere commutati. Nella Modalità LoRaWAN tutti i dispositivi sono Pontiche raccolgono dati MBus wireless, MBus cablato o Modbus e li inoltrano a un gateway LoRaWAN esistente tramite LoRaWAN. Il gateway LoRaWAN è collegato al server di rete LoRaWAN (LNS). La quantità di dati che un misuratore o un sensore deve trasmettere, il cosiddetto payload, è spesso suddivisa in singoli pacchetti. Questo perché in LoRaWAN, la dimensione fisica dei pacchetti di dati utente puri è limitata a 51 - 222 byte limitato. Tuttavia, la dimensione dei pacchetti di dati M-Bus wireless provenienti da un contatore può arrivare a 255 byte sono necessari. È quindi necessario riassemblare il payload sul lato server. Il payload può quindi essere decifrato, decodificato e analizzato. Il Piattaforma IoT Lobaro possono assumere questi compiti. L'integrazione dei seguenti LNS è implementata nella piattaforma IoT (si veda anche qui):

  • Chirpstack
  • Elemento IoT
  • Attilità
  • Everynet
  • TTN
  • Wanesy
  • Loriot.

Nel Modalità IoT cellulare o in modalità telefono cellulare, un Scheda SIM IoT essere inserita nel rispettivo dispositivo. Fa eccezione il Solar Gateway, che viene fornito con una scheda SIM. In modalità radio mobile, i dispositivi sono Portaliche invia il payload direttamente al file Piattaforma IoT Lobaro trasmessi. I pacchetti di dati non vengono suddivisi. La piattaforma IoT è la stazione remota diretta per tutti i prodotti Lobaro e può decifrare, decodificare e analizzare i dati grezzi. La piattaforma IoT è in continua evoluzione e può ora elaborare tutti i contatori che utilizzano MBus wireless, Sensus RF o Müller Funk. Poiché i dati forniti da Lobaro dispositivi distribuiti sia Ponti così come Portali può essere, la designazione Gateway ibrido introdotto.

È possibile collegare facilmente i dispositivi con il Adattatore di configurazione e il Lobaro Strumento di manutenzione configurare. Non dimenticate di installare il driver in anticipo. Il Adattatore di configurazione è compatibile con tutti i prodotti Lobaro e offre i seguenti vantaggi aggiuntivi:

  • Ideale per i test iniziali, in quanto i parametri di impostazione possono essere modificati molto rapidamente senza dover riavviare continuamente i dispositivi con il pulsante di reset o attendere il successivo ciclo di uplink/downlink
  • consente di leggere il LOG per identificare rapidamente i problemi, in particolare questo documento aiuta i colleghi del team di assistenza clienti
  • Flashing rapido degli aggiornamenti del firmware

È necessario il Adattatore di configurazione non necessariamente se si utilizzano tutti i dispositivi in modalità Cellular IoT e si utilizza la funzione Piattaforma Lobaro-IoT utilizzo. Questo perché è possibile creare molto facilmente un downlink con i parametri di configurazione corrispondenti e utilizzarlo tramite un'operazione di bulk. remoto a tutti i dispositivi nel prossimo ciclo di upload/download. Se non si desidera utilizzare la piattaforma IoT Lobaro e i dispositivi in modalità IoT cellulare, si consiglia vivamente di utilizzare l'adattatore di configurazione.

I dispositivi dispongono di numerose opzioni di impostazione. È possibile escludere i misuratori e i sensori dal caricamento o trasmettere solo determinati misuratori/sensori. In questo modo non solo si risparmia molto tempo di upload, ma si risparmia anche la capacità della batteria nella versione a batteria e il volume di dati nella modalità telefono cellulare. È inoltre possibile specificare la frequenza di trasmissione dei dati. Ci sono molte altre funzioni. Non esitate a contattarci o a leggerle nel nostro Documentazione Per saperne di più.

Nel Modalità LoRaWAN della piattaforma non è necessario. Tuttavia, offre alcuni vantaggi, come il riassemblaggio del payload o l'utilizzo del parser wMBus. Tuttavia, anche questo può essere acquistato separatamente con licenza. Nella Modalità NB-IoT / LTE-M la piattaforma è necessaria. Perché abbiamo FAQ sulla piattaforma compilato.

Sì, è possibile con quasi tutti i dispositivi. Possiamo supportarvi nell'integrazione. Non esitate a contattarci.

I nostri dispositivi supportano la versione LoRaWAN 1.0.2

Sì, con un piccolo sovrapprezzo possiamo creare la vostra configurazione e dotarla di tutti i vostri dispositivi.

Sì, è possibile acquistare il parser wMBus come licenza annuale. Contattateci e saremo lieti di farvi un'offerta.

Gateway M-Bus wireless solare

Il Solar Gateway viene alimentato in modalità standby con un LIC (accumulatore di energia) completamente carico. Può essere caricato utilizzando il magnete chiuso essere messo in funzione. Attraverso un cinque secondi Il dispositivo viene risvegliato tenendo il magnete contro il lato rotondo dell'alloggiamento. Per maggiori informazioni su questo argomento, consultare il nostro Documentazione.

In generale, il tempo necessario per esaurire il volume di dati della carta SIM può essere determinato solo in modo approssimativo. Lobaro offerte Due modelli di contratto di schede SIM IoT per il Solar Gateway. Uno è il modello di contratto standard con un volume di dati mensile limitato a 5 MB. Questo garantisce una durata di 10 anni per la carta SIM. Nell'altro caso, è possibile utilizzare 500 MB per 10 anni. Il volume di dati può essere ricaricato dal cliente in qualsiasi momento o automaticamente dal rispettivo provider al raggiungimento di soglie critiche.

Quella che segue è una stima approssimativa del volume di dati utilizzato. Si calcola con una media di 365 byte per uplink:

  • Cicli di uplink al giorno / Con quale frequenza sono richiesti i dati del contatore al giorno? Ad esempio ogni 4 ore = 6 volte al giorno
  • Quanti contatori vengono trasferiti? Ad esempio, 60.
  • Volume di dati al mese = 365 byte * 6* 60*31 giorni/1.000.000 = 4,07 MB
  • Durata della carta da 500 MB = 500/4,07 = 10 anni

Sì, è possibile. La configurazione predefinita del Solargateway è in modalità Cellular-IoT (eccezioni per applicazioni "LoRaWAN Only" senza scheda SIM su richiesta). Pertanto, vi preghiamo di fornirci Il vostro ordine Comunicateci che volete integrare il dispositivo nella vostra rete LoRaWAN esistente come ponte. Se non si tratta di una configurazione personalizzata con il firmware del cliente, doteremo comunque il dispositivo di una scheda SIM, anche se si desidera utilizzarlo in modalità LoRaWAN. Questo ci consente di mantenere il Solar Gateway configurabile tra le due modalità, LoRaWAN e NB-IoT/LTE-M. Questo perché rimane accessibile tramite la nostra piattaforma. È possibile ripristinare la configurazione predefinita di un dispositivo in modalità LoRAWAN contattando il magnete per 12 secondi.

La velocità di ricarica del gateway solare dipende dall'ambiente e dalla quantità di luce diurna e di illuminazione interna. Di norma, le trasmissioni orarie durante il giorno non rappresentano un problema. Di notte, di solito si ottengono 2-3 trasmissioni di dati. Se la carica del Solargateway non è sufficiente per il ciclo di upload-dowload pianificato, il successivo caricamento dei dati avviene non appena è nuovamente disponibile l'energia necessaria, ovvero il caricamento programmato dei dati viene annullato fino a quando non si raggiunge nuovamente la tensione necessaria.

Per utilizzare il Solar Gateway all'esterno, abbiamo deciso di incollare il dispositivo. In questo modo, possiamo garantire la classe di protezione IP 66, testata e certificata in modo indipendente, per l'intera durata del prodotto.

Possiamo anche offrire un'alternativa non incollata per i test e le applicazioni puramente interne.

Gateway M-Bus wireless V3

A tal fine, si ha Documentazione Lobaro ha creato un calcolatore online.

In generale, i tempi di funzionamento della batteria sono paragonabili a quelli del funzionamento NB-IoT. Inoltre, tendono a essere leggermente più lunghi di quelli con un tasso medio di copertura del segnale NB-IoT. È quindi possibile utilizzare il nostro Calcolatore della batteria può essere utilizzato anche per la modalità LoRaWAN.

Stiamo anche progettando di creare un computer separato per il funzionamento di LoRaWAN.

A tal fine, è necessario prima inserire la scheda SIM IoT nel gateway e poi collegare la batteria. Seguire le istruzioni riportate nel nostro Scheda tecnica di avvio rapido

A tal fine, è necessario prima collegare la batteria e configurare il dispositivo da remoto in modalità LoRaWAN utilizzando l'adattatore di configurazione o tramite la piattaforma Lobaro IoT, ossia modificando il parametro WAN in "lorawan". Tutte le chiavi necessarie per l'integrazione nella rete Lorawan sono disponibili in un file CSV allegato alla bolla di consegna o nella piattaforma Lobaro IoT sotto i rispettivi dispositivi o nella scheda di attivazione dell'hardware. I parametri possono anche essere letti utilizzando l'adattatore di configurazione.

No, questa funzione può essere fornita dai sistemi a valle.

Piattaforma IoT Lobaro

Sì, la nostra soluzione di piattaforma Saas IoT è gratuita per il test iniziale e l'integrazione con i dispositivi Lobaro nella vostra infrastruttura IT esistente. Non esitate a contattarci.

Lobaro offre ai suoi clienti diverse soluzioni. A partire dalla Lobaro Soluzione Saas in hosting per voi fino all'integrazione come soluzione on-premise sui server dei rispettivi clienti. È possibile trovare una panoramica qui. Saremo inoltre lieti di consigliarvi personalmente per trovare la migliore soluzione possibile per voi.

Nella LoRaWAN, la dimensione fisica dei pacchetti di dati utente puri è limitata a 51 - 222 byte limitata. Tuttavia, la dimensione dei pacchetti di dati M-Bus wireless provenienti da un contatore può raggiungere i 255 byte. Di conseguenza, i pacchetti di dati vengono suddivisi. Il Piattaforma IoT Lobaro può riassemblare i dati grezzi a valle del server di rete LoRaWAN (LNS). È inoltre possibile memorizzare le chiavi wMBus per decifrare i dati nella piattaforma. È inoltre possibile utilizzare il parser wMBus acquistando la piattaforma Lobaoro IoT. L'integrazione in LNS è semplice e potete scoprire come funziona qui qui Per saperne di più.

Sì, vi supporteremo nell'integrazione, poiché solo noi possiamo creare nuovi tipi di dispositivi nella piattaforma. Nella maggior parte dei casi, il parser appropriato per il payload del dispositivo di terze parti è già disponibile. Perché Lobaro sviluppa costantemente la piattaforma per voi. Se tuttavia dovesse essere necessario creare un nuovo parser per il vostro tipo di dispositivo, saremo lieti di farvi un'offerta.

Lo faremo noi per voi. Riceverete da noi un link di invito per accedere alla piattaforma non appena i vostri primi dispositivi saranno stati prodotti e spediti. In futuro aggiungeremo alla vostra piattaforma IoT anche tutti i gateway/ponti da noi acquistati.

Sì, in qualità di cliente, siete voi a determinare chi può controllare la Ruolo dell'amministratore dell'organizzazione e può creare utenti.

Si può scegliere di inserire i contatori nella lista nera tramite un'opzione o whitelist prima della trasmissione. È possibile farlo utilizzando i parametri mFilter, typFilter, devFilter o ciFilter. I dispositivi vengono esclusi impostando un valore "!” prima del rispettivo parametro. Si noti che non è possibile mescolare blacklist e whitelist all'interno di un parametro di filtro. Ulteriori informazioni sulla sintassi sono disponibili qui.

La lista nera è disponibile solo dal firmware v0.17.0.

Sono numerosi i vantaggi del Piattaforma IoT Lobaroche supportano il vostro modello di business. Ne abbiamo inclusi alcuni nel nostro Documentazione compilato per voi. Inoltre, le operazioni in blocco possono essere utilizzate anche per la configurazione remota di tutti i dispositivi, ad esempio per risparmiare tempo. È sufficiente creare un singolo downlink per trasferirlo a tutti i dispositivi.

Risoluzione dei problemi

Abbiamo un Guida alla risoluzione dei problemiche aggiorniamo costantemente e che quindi implementa l'analisi e la correzione degli errori iniziali.

Se le misure iniziali di risoluzione dei problemi non sono efficaci, offriamo un processo di restituzione. Si prega di notare quanto segue: Per offrirvi il miglior servizio clienti possibile, collaboriamo con partner di vendita locali in varie regioni del mondo. Se avete acquistato uno dei nostri prodotti tramite un partner, contattatelo prima di restituire il prodotto.

Se possibile, si dovrebbe utilizzare l'opzione File di LOG del prodotto utilizzando l'adattatore di configurazione e Lobaro prima del ritorno. È possibile scoprire come creare un file LOG qui. Per trovare la posizione di memorizzazione, fare clic su Mostra i file di registro click.

Per i dispositivi della piattaforma senza accesso all'hardware, si prega di fornirceli:

  • URL dell'istanza della piattaforma
  • Indirizzo (in alternativa numero di serie) del dispositivo
  • Informazioni su dove/quando si sono verificati i problemi

Restituzioni

Se avete acquistato il dispositivo direttamente da noi, vi preghiamo di segnalare i vostri resi via e-mail support@lobaro.de a. Altrimenti, seguite la procedura Requisiti per la restituzione del rispettivo partner commercialepresso il quale è stato acquistato il dispositivo. L'e-mail deve contenere le seguenti informazioni:

  • Breve descrizione dell'errore (punti chiave)
  • Tipo di dispositivo
  • Numero di serie / indirizzo
  • Facoltativo: file di LOG o ulteriori informazioni in forma di testo.

Lasciateci le informazioni richieste per ogni prodotto individualmente via e-mail. Sulla base dei dati da Lei trasmessi, creeremo un Bollettino di ritorno per voi e fornirvi un servizio personalizzato tre giorni lavorativi.

Si prega di notare anche le informazioni sulle restituzioni nella domanda seguente.

I dispositivi sono fondamentalmente Senza batteria da restituire. Ciò significa che i dispositivi non sono soggetti alla spedizione di merci pericolose. Si prega inoltre di notare che i prodotti appropriato da imballare. Per i resi con batterie, dobbiamo addebitare l'intero costo di spedizione, compreso il supplemento per le merci pericolose.

Se si tratta di un errore del dispositivo che ricade sotto il nostro Linee guida per la garanzia cade, c'è per voi Nessun costo.

In caso contrario, a seconda dell'impegno richiesto, si devono prevedere costi per la risoluzione dei problemi, compresa la sostituzione dei componenti danneggiati.

Può Nessun errore sul dispositivo identificati a seguito dei nostri audit interni, vorremmo prenderci la libertà di Fondo spese da fatturare.